MICOLOGIAMESSINESE

Morchella

Indietro       Home      Indice      Avanti

Descrizione, foto e caratteri distintivi di alcune Morchelle

 

Morchella conica var. costata Venturi

 Morchella esculenta (L.) Pers.

Morchella costata Pers.

Morchella conica

Mitra: di medie dimensioni, conica ottusa alla sommitą. Di colore fulvo brunastro, poi bruno o nerastro.

Imenoforo: Alveoli primari allungati, stretti, delimitati da costolature allungate dalla sommitą alla base, rettilinee e parallele, spesse e presto nerastre. Alveoli trasversali pił piccoli e poco profondi.

Gambo: 5-12 cm, cilindrico regolare, leggermente ingrossato alla base, forforaceo, internamente cavo, di colore bianco.

Carne: Tenace, biancastra, odore spermatico.

Habitat: Cresce sia sotto conifere che latifoglie, su substrati ricchi di sostanze organiche. Trovata sui Nebrodi ed Etna.

Microscopia: Spore bianco crema in massa 20x15 µm. Aschi 300x22 µm.

Commestibilitą: Buon commestibile, da consumare dopo precottura con eliminazione dell'acqua di ebollizione, in quanto da cruda, o poco cotta, causa sindrome emolitica.

 

Note: Morchella conica v. costata si riconosce facilmente per la mitra bruna con costolature allungate, parallele e annerenti.

Per l'aspetto spugnoso possono a prima vista scambiarsi grossolanamente per Morchelle esemplari vecchi di Phallus.

 

 

Morchella esculenta var. esculenta  (L.) Persoon

Spugnola

Morchella esculenta  Morchella esculenta

Morchella esculenta

Mitra: di dimensioni medio grandi, 10-20 cm di altezza e 5-8 cm di diametro, ovoidale o leggermente conica, con sommitą arrotondata. Di colore giallo, ocra chiaro o arancio pallido.

Imenoforo: Alveoli irregolari, poligonali, corti, delimitati da costolature disordinate,  concolori o ferruginose in vecchiaia.

Gambo: Grosso, raramente cilindrico, spesso ingrossato alla base, cavo con parete interna fioccosa ed esterna pruinosa, di colore bianco o con macchie ocracee.

Carne:  ceracea, tenace ma fragile in vecchiaia, bianca, dolce, con leggero odore spermatico.

Habitat: Cresce in primavera, singola o in piccoli gruppi, in boschi freschi e umidi di latifoglie. Trovata sui Nebrodi ed i Peloritani.

Microscopia: Spore ellissoidali, lisce con piccole guttule alle estremitą, 18-25 x 14-16 µm.

Commestibilitą: Ottima, da consumare dopo precottura con eliminazione dell'acqua di ebollizione, in quanto contiene tossine termolabili e idrosolubili che possono causare sindrome emolitica.

 

Note: si distingue per la mitra sferica o ovoidale con alveoli grandi, irregolari, con costolature disordinate e il colore giallo. Numerose le varietą di Morchella esculenta, spesso difficili da delimitare:

 


Pagine viste dal 08/6/2014   

Utenti connessi

 

© 2003-2022 F. Mondello. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre foto e testi di questo sito senza autorizzazione.

Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario

Contatti