MICOLOGIAMESSINESE

Podoscypha

Indietro      Home      Indice      Avanti

 

Podoscypha multizonata (Berk. & Broome) Pat.

Thelephora multizonata Berk. & Broome

Basidiomycota, Agaricomycotina, Agaricomycetes, Polyporales, Meruliaceae, Podoscypha

Podoscypha multizonata Podoscypha multizonata Podoscypha multizonata

 

Sporofori: costituiti da spatole ondulate che si aprono a ventaglio, e si sovrappongono ad altre fino a formare delle rosette di consistenza papiracea, riunite per i gambi in uno sclerozio e alti complessivamente fino a 8 cm e larghi fino a 15 cm.

Pileo: costituito da spatole petaliformi, concentricamente ondulate e con superficie gibbosa e solcata che, in alcuni punti, assume un profilo angolare o a forma di cresta. I petali si allargano a ventaglio restando aperti da un lato, al centro depressi o imbutiformi e con margine inciso, fimbriato, che, alle volte, si fonde con altri limitrofi. Superficie dai colori dal rosso sangue a rosso vinoso o rosa-arancio, alternati in zonature sfumate e, in giovani esemplari, con centro e estremo margine bianco, per ife in crescita, che espandono lo sporoforo o da cui sembra si formino nuove spatole che si sovrappongono alle prime.

Imenoforo: liscio, dello stesso colore del pileo ma coperto da una pruina bianca o grigia che gli conferisce un colore rosato; la pruina se asportata, facilmente al tocco, lascia intravedere il colore di fondo rossastro o bruno nelle zone contuse.

Gambi: fusiformi, finemente rugolosi, con feltro miceliare alla base, riuniti in uno sclerozio duro e coriaceo, inglobante residui vegetali.

Habitat: specie rara, cresce su legno interrato, pi¨ volte rinvenuta sui Nebrodi, in territorio di Caronia, isolata presso querce, in estate e nel comune di Ucria, gregaria intorno ad un Pino in un bosco misto con Leccio, in autunno.

CommestibilitÓ: Non commestibile, coriacea.

Microscopia: sistema ifale dimitico, basidi clavati a 4 spore, basidi bisporici non osservati. Spore subglobose o largamente ellissoidi, con papilla, ialine, non amiloidi, con una grossa guttula oleosa, (4,3) 4,6 - 5,6 (6,2) x (3,6) 3,9 - 4,5 (5) Ám Q = 1,1 - 1,3 (vedi foto).

Podoscypha multizonata spore

Note: pu˛ essere confusa con altri funghi a forma di rosetta, come la Cotylidia pannosa che possiede spore di forma ellissoidale e la Thelephora terrestris con spore nodulose o spinulose.

 

Home Su Agaricus Specie Ag-Au Aleuria Amanita Armillaria Ascomycetes Auricularia Boletus Boletopsis Calocybe Cantharellaceae Clavarie Clitocybe Collybia Coprinus s.l. Cortinarius Specie C Specie D Entoloma Specie F Ganoderma Specie G Gymnopilus Gyroporus Helvella Specie H Hygrophorus Hypholoma Inocybe Inonotus Genere  Lactarius Genere Leccinum Lepista Leucopaxillus Lycoperdon Macrolepiota Specie M Morchella Mycena Mycenastrum Nyctalis ASTEROPHORA Specie O Oudemansiella Specie P Phallaceae Pholiota Pleurotus Podoscypha Polyporales Psathyrella Ramaria Russula Specie R Sclerodermatales Stropharia Suillus Specie S Tapinella Tremella Tricholoma Specie V Xerocomus

 

Pagine viste dal 08/6/2014   

Utenti connessi

 

ę 2003-2022 F. Mondello. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre foto e testi di questo sito senza autorizzazione.

Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario

Contatti