MICOLOGIAMESSINESE

 

Entoloma


Home CHIAVI Sommario Commenti Novità Glossario

 

 

 

Home
Indice fotografico
Indice Funghi
Nomi dialettali
Monti Peloritani
MONTI NEBRODI
Attività
Tossicita
CONSIGLI
RICETTE
ALBERI
LIBRI
REGOLAMENTI
Andar per funghi
STORIA
POESIA
VACANZE


 

Entoloma sinuatum (Bull.: Fr.) Kummer

Entoloma lividum (Bull.) Quélet

Cappello:  6-20 cm, inizialmente globoso-campanulato, poi convesso, infine spianato, con basso umbone. Margine involuto ed ondulato. Cuticola pruinosa, bianco-crema, grigio-ocra, grigio-brunastro, con fibrille radiali innate.

Lamelle: smarginate o libere, fitte, con lamellule, ventricose, inizialmente di colore giallo, poi rosa salmone o rossastre, con filo seghettato concolore.

Gambo: 6-14 x 1-4 cm, robusto, sodo, pieno, cilindrico o panciuto, col piede ingrossato, pruinoso nella parte alta, biancastro, con fibrille longitudinali, poi giallastro.

Carne: Consistente e soda, bianca. Odore di farina fresca, poi sgradevole, rancido. Sapore disgustoso.

Habitat: Cresce a gruppi di numerosi esemplari, dall'estate all'autunno, sotto latifoglie, con preferenza per querce.

Microscopia: Spore rosa scuro in massa, subglobose, angolose, poligonali, 8,5-10 x 7-8,5 µm.

Commestibilità: Specie VELENOSA, provoca grave sindrome gastroenteriche a breve incubazione, ittero, e possibili complicazioni emorragiche o danni renali ed epatici.

Ingrandisci

Note: Entoloma sinuatum si riconosce per la taglia robusta, il colore biancastro, bianco-grigio-ocra, l'odore di farina e soprattutto per le lamelle inizialmente gialle e poi rosa salmone. 

Può essere confuso con Clitocybe nebularis che possiede lamelle bianche e decorrenti.

 



 

 

 

Chiavi Funghi
Agaricus
Ag. - Au.
Amanita
Armillaria
Ascomycetes
Boletus
Boletopsis-Battarrea
Cantharellaceae
Coprinus s.l.
Cortinarius
C- Clitocybe
D- Daldinia
E- Entoloma
F- Fistulina
G - Gyroporus
Helvella
H - Hygrophorus
Hypholoma
Inonotus
Lactarius
Leccinum
L- Limacella
Lycoperdon
Macrolepiota
M-Morchella
Mycena
Nyctalis
O-Oudemansiella
Phallus
Pholiota
Pleurotus
Polyporales
P - Psilocybe
Ramaria- R
Russula
Sclerodermatales
Suillus
S- Stropharia
T-Tricholoma
Volvariella
X-Xerocomus

Cerca nel sito

Per cercare nella pagina utilizza il tasto "trova" del browser (CTRL+F)

 



Vedi anche le schede contenute nelle seguenti pagine:


Home Su Agaricus Specie Ag-Au Amanita Armillaria Ascomycetes Boletus Boletopsis Cantharellus Coprinus s.l. Cortinarius Specie C Specie D Entoloma Specie F Specie G Helvella Specie H Hypholoma Specie I Genere  Lactarius Genere Leccinum Specie L. Lycoperdon Macrolepiota Specie M Mycena Specie N Specie O Specie P Phallus Pholiota Pleurotus Polyporales Russula Specie R Sclerodermatales Suillus Specie S Tricholoma Specie V Specie X Sistemi nutrizionali

Pagine viste dal 08/6/2014 

Privacy Policy

© 2003-2017 F. Mondello. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre foto e testi di questo sito senza autorizzazione.

Contatti